PATTUGLIA

 

pattuglia

www.pattuglia.cloud

 

Abbiamo inserito nella nostra ricerca anche la rivista “Pattuglia” giornale per i giovani del dopoguerra. La raccolta ancora non è intera , mancano delle intere annate e la sua riproduzione non è perfetta. I giornali purtroppo sono rilegati, deteriorati e non abbiamo potuto fare di più. Se troveremo copie migliori le sostituiremo nel sito ma per ora ci accontentiamo crediamo che conti la testimonianza.

“Pattuglia: il corriere dei giovani” è stato il settimanale della gioventù democratica italiana che si riconosceva in Alleanza Giovanile, la formazione politica formata dai giovani comunisti, socialisti e indipendenti federata alla World Federation of Democratic Youth. Oltre che di politica e attualità, il rotocalco si occupava di cultura, cinema, sport e tempo libero. Le prime copie di Pattuglia - Corriere dei giovani furono stampate a Milano.

Il problema è che non riusciamo a capire quando il giornale fu pubblicato per la volta nel 1946 o nel 1947. Le poche copie che abbiamo trovato sono del 1947, ma nei periodici troviamo che il 1950 era la quinta annata. Speriamo di riuscire di capire quale è la data esatta ma non è fondamentale.

Nel 1947 dopo il breve periodo a Milano la sede della redazione si trasferì a Roma, sotto la direzione, per un breve periodo, di Alfonso Gatto,  ma dal 1º gennaio 1948 che il giornale, diventato un quindicinale, assume una tiratura nazionale. La direzione passò a Gillo Pontecorvo con una redazione che comprendeva i nomi di Dario Valori e Renzo Trivelli.Dal 15 maggio 1949 la periodicità passa definitivamente a settimanale. Il 28 febbraio 1950 la rivista ottiene l'autorizzazione definitiva da parte del Tribunale di Roma e il 12 marzo 1950 esce con 12 pagine e con il sottotitolo di settimanale della gioventù democratica. La direzione passa da Pontecorvo, che torna alla sua professione di cineasta, a Ugo Pecchioli, membro della segreteria della ricostituita FGCI. Le pubblicazioni si chiuderanno il 28 novembre 1953, tra le cause: un Fronte Democratico in crisi che automaticamente si rifletteva su Alleanza Giovanile e la necessità della FGCI di creare un organo ufficiale che infatti vedrà la luce 15 giorni dopo. Il 13 dicembre 1953 nasce Avanguardia con direttore Gianni Rodari già direttore del Pioniere. Di seguito alleghiamo in PDF il primo numero.

 AVANGUARDIA 1953 n1

Ma questa è un’altra storia

=======

Pattuglia usci dal 1946?? o dal 1947 da definire

I direttori furono:

  • Jacopo Muzio e Paolo Pescetti (1947) e il giornale era pubblicato a Milano
  • Alfonso Gatto (1947) e il giornale era pubblicato a Roma
  • Gillo Pontecorvo (responsabile) e Dario Valori (1º gennaio 1948 - 12 marzo 1950) e il giornale era pubblicato a Roma
  • Ugo Pecchioli (responsabile) e Dario Valori (12 marzo 1950 - 28 novembre 1953) e il giornale era pubblicato a Roma

Le firme storiche del periodico furono:

Italo Calvino

Mario Pirani

Gianni Rodari

Sandro Curzi

Renato Mieli

Enrico Berlinguer per il suo ruolo di segretario sia della FGCI che della WFDY.

Giovanni Berlinguer per il suo ruolo di presidente dell'Unione Internazionale Studenti

Marcello Venturi da Vie Nuove

Antonio Ghirelli da Vie Nuove